Erbe per la cistifellea

I rimedi di erbe per la cistifellea

In WikBio hanno scritto molto sui disturbi della cistifellea. Ora approfondiremo più sulle piante medicinali per la colecisti. Diamo un elenco delle piante più comuni medicinali e più utile per i disturbi della colecisti (pietre, coliche biliari, ecc.).

I rimedi di erbe per la cistifellea

  • Cicoria (Cichorium intybus L.). Il succo della radice ha espresso rilievi malattia epatica (quattro cucchiai al giorno).
  • Crespino (Berberis vulgaris). Consigliato per l'utilizzo in hiposecretoras dispepsia, colelitiasi (calcoli biliari).
  • Carciofo (Cynara scolymus L.). Migliorare la digestione dei grassi e biliari mantenuto nel suo stato liquido.
  • Artemisia (Artemisia vulgaris). Proprietà coleretica (anoressia, dispepsia hiposecretoras. Migliora la funzione della colecisti.
  • Barba cappuccino (Cichorium indivia). Valuable pianta medicinale. La sua radice è cotto in acqua bollente. Prendere tre tazze al giorno prima dei pasti.
  • Boldo (Peumus boldus). Boldo è colagogo, cioè stimola la secrezione biliare favorendo così la digestione. aiuto nella rimozione di calcoli biliari grazie alla sua azione coleretica. Si tratta di un protettore del fegato e della cistifellea.
  • Cardo mariano (Silybum marianum). Promuove la secrezione della colecisti, per cui si consiglia in caso di insufficienza epatica o di calcoli biliari.
  • Centaurea minore (Erythraea centaurim). Stomaco eccellente in dispepsia. Molto utile per tutte le malattie della colecisti fegato e milza.
  • Tarassaco (Taraxacum dens-Leonis). Il miglior colagogo il regno vegetale. Discinesia Molto utile nelle prime fasi di cirrosi, ittero, ed epatobiliare, colecistite, colelitiasi, calcoli biliari.
  • Doradilla terra (Asplenium serratum). Pianta eccellente per ostruzioni del fegato.
  • Fegato (Marchantia polymorpha). Ha proprietà di tutto per lenire e guarire il, colecisti fegato e la milza. Preparata l'infusione con 20 grammi di pianta in un litro di acqua bollente. Per i calcoli biliari infusioni prese nel corso della giornata.
  • Fumaria (Fumaria officinalis L.). Il suo infuso è ottimo per il fegato, atonia digestiva e per estensione alla cistifellea.
  • Ravanello (Raphanus sativus). Il suo succo è eccellente per stimolare la secrezione gastrica. Nelle malattie del fegato o di fiele si raccomanda di prendere mezzo litro al giorno di succo di ravanello in quattro volte. La sua proprietà coleretica (stimola la secrezione della bile) e colagogo (facilitare l'eliminazione della bile) fa sì che il ravanello nero è usato per alleviare i problemi del fegato e della cistifellea.
Se i problemi di colesterolo, allora sarebbe interessante includere i seguenti medicinali: piante di mais, olio di semi di lino, Vischio.
 
Traduzione automatica