Tumore benigni e maligni. Differenze

Il cancro del colon. Statistica

Il tumore parola può avere un generico e un significato specifico. In un certo senso generico un aumento del volume del tumore è ben circoscritta e arrotondato ad un organo o tessuto. Questo significato è strettamente legata a quella di gonfiore.

In senso specifico tumore è un "neoplasia" di uno o più tessuti le cui cellule si riproducono struttura "atipico" tessuto normale è impiantato nel tumore. La neoformazione è sviluppato con una crescita più o meno rapida in piena indipendenza e autonomia del nostro corpo a rischio di entrare le forze vitali del corpo di agire come un parassita che sottrae i nutrienti necessari per sopravvivere e crescere.

Caratteristiche del tumore

Le caratteristiche principali dei tumori sono:

  • Atipia cellule. Contrassegnato contrasto con le cellule normali del tessuto in cui è impiantato.
  • La crescita continua e indefinita della massa tumorale con un ritmo molto più veloce.
  • Indipendenza del tumore in rapporto al nostro corpo.

Tumore benigno

Si chiama tumore benigno che:

  • Cresce lentamente con un ritmo molto più lento il tumore maligno (cancro)
  • Si sviluppa in infiltrativa senso piuttosto espansiva, cioè come cresce schiaccia il tessuto sano circostante, senza infiltrarsi o invadere (come fa la malignità)
  • Nessuna riproduzione remota. Non ci sono metastasi (cioè, affiliazioni tumorali organi distanti o tessuti del tumore primario). Metastasi è tipico tumore maligno.
  • Nessuna recidiva dopo la rimozione chirurgica.
  • Esso impegna le condizioni generali del paziente, vale a dire, non produce un grave stato di malnutrizione e debolezza generale tipico della in ritardo-fase tumori maligni (cancerosi cachessia).
  • Grazie a queste caratteristiche, il tumore benigno è sempre una malattia locale, mentre il tumore maligno è locale al primo stadio iniziale e dopo o generalizza. E 'anche una condizione non sempre favorevole perché produrre disturbi coinvolgono la vita del paziente.

Tuttavia, in alcuni stati e dall'azione di qualche influenza, tumori benigni possono diventare maligni.

Tipi di tumore benigna

Numerose le varietà di tumori benigni per essere impiantato in cellule del tessuto tumorale e che riproducono la loro struttura. Ad esempio secondo il tessuto in cui si sviluppano sono denominati: lipomi (grassi), fibromi (o connettivo fibroso), osteomi (osso), fibromi (muscolare), neurinomi del nervo (nervo), ecc

Neoplasie - tumore maligni

Caratteristiche del tumore maligni sono:

  • Cresce abbastanza velocemente, di solito più veloce del tumore benigno.
  • E 'invasivo o infiltrante. La massa tumorale non comprimere il tessuto circostante, ma distrugge all'interno della stessa da una serie di lunghe estensioni.
  • Riprodotto a distanza (metastasi). Formare tumori in organi che si siede lontano dal tumore originale. Queste metastasi si verificano soprattutto in alcuni organi (linfonodi, polmoni, fegato, ecc.) E prodotto da cellule atipiche che gettano dai confini originali di massa del tumore, attraverso il sangue o linfatica, il nuovo organismo che causa la nuova il cancro, perché mantengono capacità proliferativa.
  • Provoca ricaduta facilmente. Queste ricorrenze si verificano anche dopo l'intervento chirurgico e attenta. In generale, le recidive sono evitati nei casi in cui viene diagnosticata il tumore e opera in fase molto precoce, quando il tumore è localizzato e limitato.
  • Compromesso le condizioni generali del paziente. Il mancato raggiungimento di un trattamento adeguato o inefficace, il paziente presenta assottiglia e uno stato anemico nota come cachessia. È interessante notare che non è noto se questo è causato da disturbi dovuti alla presenza meccanica del tumore a causare disfunzioni organiche, o di sostanze tossiche che si formano dipende dal tumore, e diffusa in tutto il corpo.
  • Originate anatomica e disfunzione d'organo. Se un tumore maligno è impiantato nella gola (laringe) fonazione è compromessa, se nasce nella funzione digestiva compromesso mucosa dello stomaco, e così via.

Traduzione automatica